Archivi categoria: Ex ATO2 Basso Valdarno – Acque SpA

Acque S.p.A. – Dopo il presidente sentiamo il Sindacato !

Così SUEZ, il socio privato di Acea sta allungando le mani sull’acqua toscana!

(a suon di Milioni di euro pagati dai cittadini)

 

Ma andiamo per ordine…

Giorni fa abbiamo pubblicato un post per manifestare la nostra indignazione per il servizio che ultimamente la trasmissiongabbanelli-reporte REPORT della RAI ha messo in onda.

Il post in questione era questo (clicca e leggi) .

Come si può leggere nell’articolo abbiamo anche chiesto alla redazione di Report che venisse fatta una rettifica perché venisse data agli utenti RAI un’informazione più giusta. Purtroppo ad oggi non abbiamo ricevuto nessuna risposta alla nostra richiesta, ne tantomeno ci sono state rettifiche nella trasmissione seguente.

Invece oggi siamo ancora più convinti che ce ne sarebbe stato bisogno perché

Continua la lettura di Acque S.p.A. – Dopo il presidente sentiamo il Sindacato !

RAI 3 – Report – Il servizio su acque spa non ce l’ha raccontata giusta!!!

Nell’ultima puntata di Report c’era un servizio intitolato “Il Presidente” (si può vedere cliccando qui) che si riferiva al gestore idrico toscano Acque SpA di cui, appunto, il presidente è Giuseppe Sardu.

Milena Gabbanelli ha chiuso la presentazione del servizio con questa frase “… Si fa più fatica a parlare delle cose che funzionano bene…”

gabbanelli-reportQUESTA FRASE E QUESTO SERVIZIO CI HANNO LASCIATO MOLTO PERPLESSI !

Per cercare di ristabilire la verità e per il diritto dei telespettatori di avere una informazione imparziale dal servizio pubblico, il Forum Acqua Valdera e il Comitato Acqua Bene Comune Pisa hanno diffuso un comunicato stampa (vedi sotto) e  scritto alla redazione di Report  (leggi) chiedendo una rettifica.

Continua la lettura di RAI 3 – Report – Il servizio su acque spa non ce l’ha raccontata giusta!!!

Pontedera – Negato il diritto ai 50 litri di acqua gratuita procapite giornalieri

FAVPontedera: Comunicato stampa del Forum Acqua Valdera 3/11/2015
DIRITTO UMANO…O MERCE ?
Il Consiglio Comunale di Pontedera, nella seduta del 27/10, ha bocciato una mozione presentata dal capogruppo M5S Andrea Paolucci, sostenuta dal consigliere Alessandro Puccinelli della Lista Civica, che impegnava il Sindaco Millozzi (nella foto ) e l’Amministrazione Comunale ad Millozziattivarsi nelle sedi opportune per ottenere l’erogazione gratuita giornaliera di 50 litri di acqua per ciascun cittadino di Pontedera. Pochi giorni prima il Consiglio Regionale aveva bocciato una mozione identica (sostenuta in questo caso dal M5S e dalla lista SI – Toscana a sinistra) che estendeva tale principio a tutti i cittadini toscani. Due brutte notizie, che fanno capire come, al di là delle solite belle parole di circostanza, la strada per affermare concretamente il principio dell’acqua bene comune e diritto dell’umanità sia ancora lunga e difficile.
Durante il dibattito Continua la lettura di Pontedera – Negato il diritto ai 50 litri di acqua gratuita procapite giornalieri